Finiture superficiali dell'alluminio

finiture superficiali metalli

Affinché i manufatti in alluminio trattati mediante ossidazione anodica possano raggiungere un livello di qualità davvero apprezzabile, idoneo ai vari impieghi cui verranno destinati, è molto importante che essi vengano sottoposti, nelle fasi finali della lavorazione, ai cosiddetti trattamenti di finitura.

I trattamenti di finitura comprendono:

  • colorazione
  • fissaggio
  • oliatura

Colorazione elettrolitica

La colorazione viene eseguita anche in questo caso per via elettrolitica, sfruttando la porosità dello strato anodizzato, di modo da ottenere una tinta uniforme e fissata in modo perfetto, dunque senza il pericolo che l’usura e il tempo possano rimuoverla.

Il fissaggio consiste nella chiusura dei pori di cui si è detto, di modo che la colorazione sia permanente e lo strato nel suo complesso non risulti più intaccabile.

Infine, l’oliatura ha lo scopo di pulire in modo approfondito la superficie, eliminando ogni traccia di polveri residue.

Trattamenti per numerosi settori industriali

Le finiture per alluminio rientrano tra i numerosi trattamenti elettrolitici eseguiti dalla Metal Finish, azienda di Seriate, in provincia di Bergamo (ma attiva anche con clienti delle province di Milano e Brescia), specializzata nella lavorazione elettrolitica su semilavorati in alluminio, che si rivolge a numerosi settori industriali, tra cui edilizia, nautica, trasporti, elettromedicali, arredamento.

Per ricevere maggiori informazioni sulla finitura dell'alluminio o anche semplicemente per un richiedere una consulenza non esitare a contattare la nostra sede.

Share by: